martedì 12 febbraio 2013

Web Analytics vs Web Behavioral Analytics

Scrivere contenuti, promuoverli, migliorare la loro visualizzazione sul Web è importante, ma è altrettanto importante analizzare la performance del nostro blog, perchè senza misurazione non si potrà mai avere una vera e propria ottimizzazione del nostro business.

La disciplina che tratta questo tipo di studio è la Web Analytics che attraverso la misurazione, l'analisi e la reportistica di dati quantitativi e qualitativi è in grado di studiare il comportamento degli utenti di un determinato blog/sito. (es. quanti click, pagine viste, download fatti dagli utenti)

Per analizzare nello specifico il comportamento del nostro pubblico è bene far riferimento però alla Web Behavioral Analytics.


La Web Behavioral Anaytics è quella disciplina che risponde alle domande...
Quale segmento di pubblico clicca di più che cosa?
Dove si ferma di più a leggere?
Dove esce?
E' il contenuto, l'immagine, il layout giusto per questo segmento di utenti?

Ma perchè mai dovremmo entrare così tanto nel dettaglio delle nostre analisi? Perchè più cose saprò sui miei utenti più sarò in grado di ottimizzare il mio blog, non solo in termini di SEO, ed incrementare il mio tasso di conversioni.


Come posso fare questo tipo di analisi così dettagliata?





Servendomi degli strumenti tipici della Web Behavioral Analysis:

  • le mappe di calore dei click, visualizzano dove gli utenti cliccano anche laddove non vi siano link
    Mappe di calore dei click (Click Heatmap)
  • il Funnel traccia un percorso ideale dell'utente che porta alla conversione. Serve per capire dove l'utente si blocca
  • la Form Analysis mi dice quanto tempo l'utente impiega a compilarlo, quali sono i campi che provocano l'abbandono
  • il Browser Scroll Map è utile per sapere se gli utenti utilizzano lo scroll e dove si fermano per più tempo
  • L'AB Test e il Test Multivariato sono importantissimi per testare quale landing page funziona meglio per un determinato target 

Grazie a questi strumenti potrò sapere come si muovono i miei utenti e pertanto saprò cosa sarà meglio implementare o eliminare per rendere più efficace la fruizione del blog ed incrementare il tasso delle conversioni, ovvero il raggiungimento degli obbiettivi.

La Web Analytics e la Web Behavioral Analytics naturalmente vanno intergrate per ottenere la massima ottimizzazione del nostro blog.


Nessun commento:

Posta un commento