mercoledì 25 gennaio 2017

Impara a usare i programmi fedeltà per il tuo E-commerce



Con questo secondo post sull’argomento Fidelizzazione clienti per E-commercevoglio addentrarmi ancora di più in quelle che possono essere delle Best Pratices da seguire per costruire un “Programma fedeltà” che funzioni

Sei pronto?

Prima di tutto dobbiamo ricordarci che i Loyalty Programs aiutano a creare delle community e a costruire attaccamento al brand grazie ad un comportamento di “beneficio”
Questo programma deve essere implementato a tutti i livelli dell’organizzazione e in tutti i luoghi virtuali e reali in cui interagiamo con i consumatori.

Ecco dei buoni tips pratici da seguire:


La registrazione

Questo è il primo step per iniziare a conoscere il visitatore e per incominciare a guadagnarsi la loro fiducia.



Newsletter sing up

Sii subito chiaro su come li vorrai contattare e conferma che non condividerai mai le informazioni con gli altri. 



Gli ordini

Ricompensa i consumatori per gli ordini fatti, specialmente dopo il primo ordine! Lo puoi fare anche per gli ordini successivi, ma stai attento a non “abusarne”. Testali prima, potresti scoprire che ai tuoi clienti non servono ricompense per indurli ad acquistare di nuovo. Se dai regali e benefit ad ogni acquisto, alcuni consumatori potrebbero tornare da te solo per l’incentivo e non diventeranno mai “fedeli” al tuo brand. Pertanto fa sì che gli incentivi per gli ordini non siano la tua unica strategia per la customer Loyalty.




Le recensioni


Le recensioni sul prodotto sono un ottimo modo per scoprire cosa va bene sul tuo sito e cosa necessita un miglioramento. Le recensioni sono anche un modo per avere User generated content unico sul tuo sito.

Se vuoi saperne di più sulle potenzialità delle recensioni prodotto per la tua eBusiness strategy ti consiglio la lettura di questo post “E-commerce UX: E-commerce usabile in 3 step” che ho scritto per Ittweb. 
Se vuoi approfondire l’importanza strategica dei contenuti generati dagli utenti nel mondo web ti consiglio la lettura di “User generated content: perché è importante per l’Ecommerce”.


La conversione dei visitatori in consumatori

E’ molto importante perché i consumatori sono i veri ambassador e i promotori del brand. Una volta identificati devi  relazionarti con loro, mandando loro e-mail personali e rispondendo loro sui canali social.

Solo così saranno fedeli al tuo marchio e molto probabilmente potrebbero prendersi il tempo e la briga di spiegarti come migliorare prodotti e servizi.



Le e-mail transazionali

Sono importanti e possono aiutarti nella realizzazione della tua strategia Loyalty.
Sono gradite dai clienti che si sentono seguiti, perché sono email che riguardano direttamente i loro acquisti: li tengono informati sullo stato dei loro ordini, li invitano a tornare a connettersi per sondare le novità e ad effettuare altri acquisti.

Puoi mandare diverse email agli iscritti al tuo E-commerce; anche se spesso sono generate automaticamente (es. semplice messaggio di conferma dell’acquisto) non dimenticare di personalizzarle in modo tale che riflettano la tua autenticità. Cura l’ortografia, il linguaggio, l’impaginazione, la firma: tutto ciò serve per migliorare la percezione di professionalità trasmessa e contribuisce alla fidelizzazione dl cliente.



Le e-mail per i nuovi visitatori

Se un visitatore non ha ancora interagito con il tuo servizio clienti, le e-mail dal tuo Loyalty Program potrebbero essere una buona opportunità per costruire un canale di comunicazione e quindi instaurare un nuovo rapporto.

Perciò rompi il ghiaccio e interagisci con gli ipotetici nuovi utenti tramite una Soft Transaction. Registrandosi e iscrivendosi ad una newlsetter, i nuovi visitatori danno l’ok ai merchant ed inizierai a  “vederli” già come dei consumatori.
Questi consumatori saranno più recettivi a future offerte proprio perché ti hanno dato il permesso di interagire con loro, e questo  anche per finalità di marketing. 


Stay tuned! Nel prossimo post inizierò a parlarti di remarketing e come questo è legato alla tua strategia di fidelizzazione clienti!

Nessun commento:

Posta un commento